Quanto costa licenziare un dipendente

Quanto costa licenziare un dipendente? 

👉🏻 Con l’entrata in vigore del Job Acts nel 2015, per i soli assunti dal 07.03.2015 quindi per coloro che rientrano nelle cosiddette Tutele Crescenti, è possibile determinare quanto può costare al datore di lavoro il licenziamento.

⚠️ Resta sempre da tenere ben presente che per licenziare un dipendente ci deve essere un valido motivo e soprattutto deve essere esperita tutta la procedura prevista per il tipo di licenziamento che andremo a fare ed in ogni caso è necessario essere assistiti e seguiti da un professionista.⚠️

🆕 Nel caso di licenziamento l’impresa è tenuta a pagare 💰 il cosiddetto “Ticket di Licenziamento” che serve per finanziare la Naspi che il dipendente andrà a percepire 🫰🏻.

Cosa prevede la normativa in materia di licenziamento TUTELE CRESCENTI?
Un’indennità da pagare 💰 al dipendente in proporzione agli anni dell’assunzione. In pratica, più ➕ è alta l’anzianità di servizio del dipendente nell’azienda e più ➕ dovrà essere versata un’indennità maggiore.

E’ possibile conoscere il valore dell’indennità di Licenziamento?
Certo 👍🏻 si va da un minimo di 4 mensilità ad un massimo di 24 mensilità.
Gli importi dovuti al lavoratore licenziato, non sono più decisi mediante una sentenza del giudice.

Quindi in caso di licenziamento il giudice non interviene più?
🚫 NO!!! Il giudice interviene comunque nel caso in cui il lavoratore dimostri che la causa del licenziamento non sia valida con tutto quello che ne consegue (eventuale reintegra del dipendente a lavoro, pagamento delle mancate retribuzioni, ecc.).


Posso provare ad evitare delle controversie con il dipendente sapendo già quanto mi può costare?
Certo 👍🏻! Posso effettuare un’offerta di “conciliazione”, per fare in modo che il dipendente rinunci ad ogni azione di impugnazione del licenziamento (con tutte le eventuali conseguenze che ne possono derivare).
La somma 💲che posso offrire può essere quantificata con una mensilità per ogni anno 📆 di servizio dell’azienda, per un minimo di 2️⃣ e un massimo di 1️⃣8️⃣ mensilità.

Tenete presente che le informazioni fornite nell’articolo sono di natura generale e che le leggi sul lavoro possono variare nel tempo. È sempre consigliabile consultare un consulente del lavoro o un esperto in materia di diritto del lavoro per ottenere indicazioni specifiche e aggiornate sulla vostra situazione.

Ho scritto questo articolo con l’obiettivo di fornire una panoramica sui costi associati al licenziamento di un dipendente.

Spero che sia di aiuto per coloro che si trovano ad affrontare questa delicata procedura o semplicemente per chi è interessato a conoscere i dettagli di questo processo.

Allora chiamami oppure fissa una consulenza 👉🏻 https://calendly.com/francesca-maleci

Dubbi ? Quesiti ? Inviaci una richiesta

Informazioni sull'autore

Scroll to Top
Verified by MonsterInsights