Prestazioni Occasionali – Prest.O

Contratto di prestazione occasionale Prest.O (per le aziende)

✅Per tutti gli utilizzatori del Libretto Famiglia 👨‍👩‍👧‍👦e del ⚠️Contratto di prestazione occasionale 📜 è stato esteso a 1️⃣0️⃣mila euro l’importo massimo 🔝 di compensi in un anno erogabili dal singolo utilizzatore (azienda 🏭) alla totalità dei prestatori (lavoratori👩🏼‍🏭).


✅Possono fare ricorso al Contratto di prestazione occasionale, gli utilizzatori 🏭che hanno alle proprie dipendenze fino a dieci lavoratori 🛠️subordinati a tempo indeterminato.


✅Anche le aziende alberghiere 🏨e le strutture ricettive del turismo 🏕️, che possono acquisire prestazioni occasionali nei limiti previsti per tutti gli altri utilizzatori e potranno utilizzare anche lavoratori non appartenenti alle categorie previste in precedenza.


✅I nuovi limiti economici si applicano anche alle attività lavorative di natura occasionale svolte nell’ambito delle attività di discoteche🪩, sale da ballo🕺🏼, night-club 🌠e simili, di cui al codice Ateco2007 93.29.1.


✅Previsto un divieto 🚫generale di accesso al Contratto di prestazione occasionale da parte delle imprese operanti nel settore agricoltura 🚜(su questo argomento dedicheremo una Chicca ad hoc).


⚠️ ATTENZIONE la Prestazione Occasionale (ovvero Prest.O) fa riferimento a quelli che possono considerarsi i vecchi 👴🏼voucher 🎟️, quindi NON vanno confuse con le prestazioni occasionali con ricevuta per le quali vige ancora il limite delle 30 giornate e di Euro 5.000 oltre a dover fare la comunicazione preventiva all’Ispettorato del Lavoro.

Dubbi ? Quesiti ? Inviaci una richiesta
Torna in alto
Verified by MonsterInsights